firma la petizione per salvare l’ospedale grifoni di amatrice

ospedalegrifoniCi rivolgiamo a tutti gli amici di Aringo per salvare l’Ospedale di Amatrice e per ottenere la conferma di quanto già sancito nel D.C.A. 80/2010, in quanto appare di tutta evidenza che l’Ospedale Grifoni di Amatrice debba essere espunto dalla lista dei presidi ospedalieri da convertire in ‘Case della salute’ e debba quindi essere confermato il carattere peculiare e distintivo sancito nel D.C.A. 80/2010 che così recita: ‘’..considerata la particolare condizione geografica della struttura, le distanze ed i tempi di percorrenza per raggiungere il presidio ospedaliero di Rieti, si dispone la riconversione del presidio in ospedale distrettuale di II livello (tipo C): una struttura che garantisca, oltre alle FUNZIONI CORE, un PUNTO DI PRIMO INTERVENTO gestito da medici ospedalieri, con 2 posti di OBI e 8 posti letto di Medicina Generale, con postazione del ‘118’, Elisuperficie e Specialistica Ambulatoriale’

ospedalegrifoni1Perché è importante

L’Ospedale Grifoni ha le seguenti caratteristiche distintive:
− unico Ospedale di tutto il Lazio ad essere situato veramente in montagna (m. 955 s.l.m.);
− ha una estensione del bacino di utenza distrettuale di 682 Km2 e comunale di circa 175 KM 2;
− è un presidio a servizio di 10.573 residenti del distretto sanitario, a confine con ben tre regioni, che porta il bacino complessivo a circa 20.000 abitanti;
− nel periodo estivo il bacino di utenza del Distretto si attesta intorno alle 50.000 unità, di cui circa il 50% solo ad Amatrice (tant’è che una legge regionale classifica Amatrice ‘Comune Turistico’);
− la situazione orografica e climatica del territorio (neve e ghiaccio presenti sino a primavera inoltrata), il non completamento degli interventi migliorativi dell’unica strada di collegamento con l’Ospedale di Rieti (SS 4 Salaria), rende estremamente difficili i collegamenti verso altri presidi sanitari considerando poi che il più vicino (il De Lellis di Rieti) dista ben 64,8 Km e che il tempo medio di percorrenza è di 1 ora e 8 minuti.

clicca qui per firmare la petizione >>>

segui l’evento su twitter >>>

leggi l’articolo completo su On-Line News >>>

nuova sala biliardo

Terminati i festeggiamenti patronali, lunedì 19 agosto presso la sede dell’Associazione Aringo Club sono ripresi i lavori di ristrutturazione della nuova sala biliardo, dopo il trasferimento della struttura dai locali della ex scuola del paese avvenuto lo scorso anno.
Puntuale, anche se non proprio numerosa, è stata quest’anno la partecipazione dei soliti amici del paese che si sono messi ancora una volta spontaneamente all’opera per portare avanti l’attività di restauro, iniziata ormai qualche anno fa, della ex casa parrocchiale – oggi sede del club – e per cercare di migliorare gli spazi a disposizione della comunità.
Per tutta la settimana i lavoratori volontari, tra residenti e villeggianti, hanno provveduto a ripulire, chiudere le tracce del nuovo impianto elettrico, stuccare, rasare e tinteggiare completamente le pareti e il soffitto della sala. Sono stati inoltre realizzati nuovi punti luce, montata una nuova finestra a doppio vetro completa di telaio, soglia e contro soglia e sostituita la porta di accesso al locale.
Ancora una volta vogliamo ringraziare a nome di tutti gli amici del paese: Luigi Franti, Roberto Partenza, Gianni Di Maddalena, Gianni e Andrea Revelant, Roberto e Giampaolo D’Amico, Massimino Dioletta, Attilio D’Amico.
Un grazie anche a Fabio Dioletta per aver donato all’Aringo Club la grossa tavola di noce usata come soglia interna della grossa finestra e a Stefano Di Giammarco per averla levigata e tinteggiata prima della posa in opera.

I lavori, che proseguiranno nelle prossime settimane, saranno ultimati a breve

nuova webcam ad aringo

Dopo il successo della prima webcam installata lo scorso mese di marzo, da qualche giorno è stata acquistata e attivata una seconda telecamera che insieme alla precedente consente di osservare in tempo reale le immagini della zona raccolte e trasmesse direttamente sul sito di Aringo. Anche la nuova webcam ha un aggiornamento automatico dell’immagine che avviene ogni 3 minuti circa, trasmette a bassa risoluzione ed è dotata di infrarossi per le riprese notturne. La nuova telecamera è stata collocata anch’essa all’esterno della sede del club con l’inquadratura sulla parte sud-est del paese da dove si può ammirare la cima di Monte S. Franco e permette di osservare in ogni momento la situazione del paese e le sue condizioni meteo.
Entrambe le immagini consentono in questo modo agli utenti di rimanere informati sulla situazione in tempo reale da due diverse angolazioni. Il collegamento alle telecamere è disponibile on line sulle pagine di questo sito sulla colonna destra dei widget. Cliccando sull’immagine gli utenti saranno reindirizzati direttamente sulla pagina che ospita il collegamento con le due webcam.
Si ringrazia ancora una volta l’Associazione Aringo Club che insieme agli ideatori, gli esecutori e i volontari, hanno permesso il montaggio dell’impianto e la successiva attivazione di questo nuovo servizio

aringo 2013 – festeggiamenti patronali

Il Comitato Aringo 2013 ringrazia tutti coloro che hanno partecipato all’organizzazione delle manifestazioni per i festeggiamenti patronali dello scorso mese di agosto.
Anche quest’anno la festa del paese ha riscosso un notevole successo grazie ai numerosi amici che hanno partecipato attivamente ognuno secondo le proprie possibiità.
Un ringraziamento speciale va a chi ha offerto la propria disponibilità intervenendo personalmente con il Comitato in occasione dei numerosi eventi:

• l’Associazione Aringo Club per aver concesso le sue strutture
• Katia Costantino per l’organizzazione della serata dedicata ai bambini
• Giuseppe Di Giammarco, Franco Pistolesi, Santino Dioletta, Antonio Di Giammarco, Attilio D’Amico, Luca Attili e Mario Lenci per l’aiuto nelle serate gastronomiche
• Lorenzo e Ivana Ovidi per la colazione offerta alla banda Sirentina
• Maresa e Rosi Aiello per la loro continua collaborazione.

Il Comitato 2013 invita tutti coloro che volessero candidarsi come festaroli per il 2014 a rivolgersi al comitato uscente.

Guarda il rendiconto spese dei festeggiamenti patronali  >>>

Il Comitato 2013: Giovacchino Di Giammarco, Renato Pistolesi, Lena Di Giammarco

estrazione lotteria 18 agosto 2013

Pubblichiamo di seguito i numeri vincenti della lotteria estratti la sera del 18 agosto scorso in occasione dei festeggiamenti patronali:

 

 
1° PREMIO: Biglietto n. 1043
Fotocamera digitale reflex Nikon D5100 + obiettivo 18-55 mm

2° PREMIO: Biglietto n. 1815
Fotocamera digitale Nikon Coolpix S800C + card wi-fi

3° PREMIO: Biglietto n. 0089
Binocolo da teatro Nikon 4×10

4° PREMIO: Biglietto n. 0539
Lettore DVD portatile AKAI con TV

5° PREMIO: Biglietto n. 0566
Videocamera Rollei 135° sub 10 m. bullet HD + card

Per maggiori informazioni e per il ritiro dei premi, rivolgersi al Comitato Organizzatore al n. 335 1854180