partiti i lavori della superstrada tratto Marana Cavallari

partiti i lavori della superstrada tratto Marana Cavallari

Sono finalmente iniziati nei giorni scorsi i lavori per la realizzazione del quarto lotto della superstrada L’Aquila – Amatrice. Il nuovo tratto della superstrada è quello che da Marana arriverà fino a prima di Piedicolle in prossimità del bivio per Montereale ed è stato appaltato alla ditta Toto Costruzioni per un importo di 41 miliomi di euro con un ribasso rispetto ai 61 previsti dal bando. Si tratta della realizzazione di circa 6,4 km della S.R. 260 Picente (ex strada statale 260) che interessa i comuni di Montereale e Capitignano con l’adeguamento della sede stradale a 9,5 metri, per ogni senso di marcia con 2 corsie da 3,5 metri e relative banchine laterali da 1,25 metri.

Per il terzo lotto che, congiungendosi al tratto esistente che da sopra il cimitero di San Giovanni di Cagnano Amiterno arriverà fino al depuratore di Marana, la ditta appaltatrice ha già presentato il progetto esecutivo e i lavori dovrebbero iniziare tra la fine dell’anno e i primi mesi del 2019.

Le opere previste prevedono la realizzazione di un tratto in variante al tracciato attuale in corrispondenza dell’abitato di Marana (anche in galleria), l’adeguamento dei restanti tratti di sede stradale esistente e la realizzazione di alcune rotatorie e nuovi innesti per il collegamento con i centri abitati. Il progetto di ammodernamento della strada statale 260 Picente è da sempre ritenuto di vitale importanza sia per lo sviluppo del territorio che per la sua valorizzazione, soprattutto a seguito del pesante spopolamento subìto a causa degli eventi sismici degli ultimi 2 anni.

A partire dai primi di settembre inoltre, l’Anas ha preso in carico le strade provinciali dall’Alto Aterno, la strada statale Picente, la Molinella e le Capannelle per iniziare finalmente le opere di manutenzione previste