nuove fogne in salita ad aringo

Aringo – come molte altre frazioni del comune di Montereale – non essendo fornito di un impianto di depurazione delle acque nere, scarica da sempre a cielo aperto i propri liquami più a valle. Sono iniziati in questi giorni i lavori di scavo nella zona sud del paese, a seguito dell’intervento del commissario delegato per il risanamento del bacino del fiume Aterno-Pescara Adriano Goio, per prolungare la linea fognaria ed allacciarla a quelle degli altri paesi più a valle. L’intervento del commissario prevede il collegamento delle reti fognarie di alcune delle frazioni di Montereale con il depuratore di Marana. Nascono però forti perplessità per il tipo di soluzione adottata e per i costi da sostenere. Il problema per il caso di Aringo è che il progetto per collegare le 2 linee fognarie attualmente presenti in paese prevede un sistema di pompe ad alta pressione che operano in salita, con un dislivello di 30-50 metri, in tubazioni lunghe almeno 1,5 km. Una soluzione che fa nascere dubbi in quanto il sistema delle pompe previsto richiede la posa in opera di un locale a vista che provocherà danni per l’impatto ambientale e acustico, un serbatoio per la raccolta dei liquami e soprattutto alzerà i costi sia per l’energia elettrica utilizzata per il funzionamento delle pompe che per la manutenzione. Spese queste tutte a carico del comune di Montereale e di conseguenza dei contribuenti. Una soluzione molto meno costosa è stata proposta da Dario Tudini secondo il quale ”sarebbe stato più semplice ricongiungere le due reti fognarie più in basso, allungando il tracciato e utilizzando la pendenza naturale della costa dell’Alta Valle dell’Aterno, senza l’ausilio di macchinari (pompe ed altro) e risparmiando sui costi di gestione che sarebbero per sempre”…

leggi tutto l’articolo del 30 novembre  >>>
leggi il nuovo articolo del 6 dicembre  >>>
leggi l’articolo del 18 dicembre sui fondi stanziati per la depurazione del fiume  >>>
leggi l’articolo del 24 dicembre sull’incontro tra il commissario Goio e i cittadini  >>>

 

Leggi il resoconto dell’incontro del 18 dicembre descritto da Dario Tudini:

Riunione del commissario Goio e Dario Tudini

nuova versione mobile del sito

Nasce un nuovo servizio per gli utenti del sito di Aringo: la versione mobile del sito.
E’ infatti attiva da qualche giorno la nuova versione mobile creata per collegarsi velocemente con uno smartphone anche quando non si è davanti ad un computer. La nuova versione, semplificata e ridotta nei contenuti all’essenziale, è compatibile con I-Phone, I-Pad, Android, Symbian, Windows Phone e Blackberry ed è stata realizzata con una grafica simile a quella della versione classica.
Quindi, se hai un telefono di ultima generazione, collegati al sito di Aringo e scarica l’applicazione dei feed per essere costantemente aggiornato sulle ultime novità. Con l’applicazione mobile per gli smartphone avrai ora la possibilità di essere informato in tempo reale sulle novità, le iniziative, gli eventi e le notizie dell’ultima ora

museo delle arti e mestieri popolari

L’Associazione Aringo Club informa che proseguono le richieste al Comune di Montereale per poter usufruire dei locali della ex scuola del paese. Come evidenziato dalle numerose comunicazioni susseguite nel corso di questi ultimi anni, l’Associazione propone di prendere in locazione anche i restanti locali oltre a quelli già in uso (il piano terra che ha ospitato fino alla scorsa estate la Sala Biliardo e il primo piano che da qualche tempo accoglie la Sala Musica). Fin dal 2006 infatti sono state tante le richieste ufficiali inoltrate direttamente alla cortese attenzione del Sindaco relative all’utilizzo dell’intero stabile per scopi sociali, stabile che fino agli anni ’70 ospitava la scuola del paese e che oggi, ormai inutilizzato e abbandonato, versa in un evidente degrado igienico sanitario.
A partire dalla scorsa primavera poi, considerata la proposta di spostare il biliardo direttamente al primo piano della sede ufficiale del Club, è nata l’idea di usare i rimanenti locali della ex scuola per allestire e costituire un Museo permanente delle Arti e dei Mestieri Popolari. Il progetto consiste nel raccogliere tutto quel materiale del passato (attrezzi di un tempo, utensili caratteristici e strumenti oggi scomparsi) che ormai rimane dimenticato nelle cantine e che sarà ceduto direttamente da chi vuole disfarsene, per ristrutturarlo, ricostruirlo ove necessario e metterlo a disposizione della mostra permanente. La nascita di un Museo ad Aringo ha l’ambizione di favorire la conoscenza delle nostre tradizioni anche al di fuori della zona e allo stesso tempo di stimolare un incremento del turismo, senza tralasciare il recupero del degrado in cui versa attualmente la ex scuola. Con l’occasione infatti l’Associazione provvederebbe anche al risanamento dell’intero stabile mediante bonifica e riqualificazione di tutti gli ambienti.

 

 

Leggi le lettere di richiesta inoltrate al Comune:

richieste 2006/2012
sollecito 2012

aringo club – nuove cariche

Risultati esito elezioni per rinnovo cariche
Di seguito sono riportati i risultati delle elezioni tenutesi lo scorso 16 agosto durante l’assemblea ordinaria dell’Associazione Aringo Club che hanno portato al rinnovo del Consiglio di Amministrazione, del Collegio dei Revisori e del Collegio dei Probiviri per il triennio 2012 – 2015.

Rinnovo Consiglio di Amministrazione:
Votanti: 93  –  schede Bianche: 0  –  schede Nulle: 0

• Polidori Mario:           91 voti
• D’Amico Fabio:          86 voti
• D’Amico Roberto:     86 voti
• Revelant Andrea:      84 voti
• Dioletta Massimo:     82 voti
• D’Amico Alberto:      79 voti
• Silvestrelli Piero:       79 voti

Lenci Mario:  9 voti
Tudini Andrea:  4 voti
Di Giammarco Giovacchino:  3 voti
Donghi Vittorio:  2 voti
Mennini Maurizio:  2 voti
Tudini Dario:  2 voti
Viola Franco:  2 voti
Badei Felice:  1 voto
Cristiani Nunzio:  1 voto
D’Amico Andrea:  1 voto
D’Amico Carlo:  1 voto
Libanori Roberto:  1 voto
Scarpellini Mauro:  1 voto
Viola Fabio:   1 voto

Rinnovo Collegio dei Revisori:
Votanti: 93  –  schede Bianche: 0  –  schede Nulle: 1

Aiello Rosalia:     90 voti
La Rocca Carla:  88 voti
Polidori Letizia:  87 voti

La Rocca Stefania:  2 voti
Tudini Dario:  2 voti
D’Amico Fabio:  1 voto

Rinnovo Collegio dei Probiviri:
Votanti: 93  –  schede Bianche: 18  –  schede Nulle: 12

Di Giammarco Alberto:            23 voti
Guccini Francesco:                   23 voti
Palmegiani Maria Antonietta: 23 voti

Padre Serafino:  21 voti
D’Amico Elisabetta:  10 voti
Corgentile Domenico:  7 voti
Pistolesi Nadia:  7 voti
Partenza Carlo:  6 voti
Rossi Paolo:  4 voti
Ovidi Lorenzo:  3 voti
Revelant Pietro:  2 voti
Cavicchia Ines:  1 voto
Leonetti Francesco:  1 voto
Mimmocchi Silvio:  1 voto

Nei prossimi giorni sarà pubblicato nella sezione Gestione Economica il verbale ufficiale dell’assemblea.

L’Associazione Aringo Club ricorda infine a tutti gli iscritti che lo scorso 30 giugno si è concluso l’anno sociale 2011-2012 e quindi, per essere in regola con i pagamenti, entro tale data andava vesrsata la quota sociale annua di € 40,00. Tuttavia si può ancora versare il dovuto contattando uno dei consiglieri incaricati.
A tal proposito ricorda che visitando la pagina Gestione Economica – riservata ai soli iscritti all’Associazione – i soci potranno consultare e verificare la situazione aggiornata al 31 marzo 2012 delle proprie quote e i pagamenti dovuti. Essendo una pagina protetta da password, si invitano tutti gli iscritti all’Associazione a registrarsi su questo sito. In tal modo i soli utenti registrati, se soci, riceveranno la password per avere accesso all’area riservata

aringo 2012 – festeggiamenti patronali

Il Comitato dei festeggiamenti Aringo 2012 ringrazia tutti coloro che hanno partecipato alla riuscita delle manifestazioni che si sono svolte lo scorso mese di agosto in occasione della festa patronale del paese.
La festa ha ottenuto anche quest’anno un buon risultato grazie alla presenza degli amici del paese che hanno aderito attivamente ognuno secondo le proprie disponibilità.
Un ringraziamento particolare va a chi è intervenuto personalmente collaborando con il Comitato ai numerosi eventi:

• l’Associazione Aringo Club per aver concesso i locali della sede
• Cristina D’Amico, Giada Sciacca, Nadia Pistolesi, Katia Costantino e Federica Pistolesi per l’organizzazione dei giochi per i bambini
• Giuseppe Di Giammarco, Franco Pistolesi, Lorenzo e Ivana Ovidi, Santino Dioletta, Antonio Di Giammarco, Attilio e Mario D’Amico, Luca Attili, Fabrizio Specchioli, Mario Lenci, Roberto Libanori, Emiliano Di Giammarco e Alessio  Ferretti per la preparazione e lo svolgimento delle cene
• Fabio Dioletta per gli eventi folcloristici
• Bruno, Mario e Giustina Specchioli per l’ospitalità nella propria struttura
• Lorenzo e Ivana Ovidi per la colazione offerta alla banda dei bersaglieri
• L’Agriturismo Le Verande sull’Aterno per il pranzo offerto alla banda musicale
• La Società Edile Appalti S.p.A. per il contributo donato al Comitato
• Maresa e Rosi Aiello per la loro continua collaborazione.

Guarda il rendiconto spese dei festeggiamenti patronali  >>>

Il Comitato organizzatore: Giovacchino Di Giammarco, Renato Pistolesi, Lena Di Giammarco, Luciana Dioletta