gastronomia

La cucina abruzzese utilizza prodotti naturali e ricette semplici spesso antiche. I suoi piatti sono ricchi di gusto e aromi, perché preparati con alimenti freschi e genuini.
La carne è spesso presente dato che l’allevamento è una delle attività principali. L’abbacchio è la specialità locale e viene preparato in diversi modi.
Anche il maiale è largamente diffuso. Ha rappresentato una fonte di sostentamento per le famiglie del passato che sfruttavano tutte le sue parti, comprese le ossa (per la preparazione del sapone) e il sangue (per la produzione del sanguinaccio). La sua carne si può consumare fresca, stagionata o insaccata durante tutto il corso dell’anno. Esclusivi sono i salumi della zona. Tra i formaggi, il più celebre è senz’altro il pecorino realizzato dai pastori stessi

entra —>